Elezione di Papa Francesco

Il 13 marzo 2013 il Conclave ha scelto 266esimo Pontefice della Chiesa Cattolica.

In questo video riviviamo l'emozione della prima apparizione, come nuovo Vescovo di Roma, del Cardinale Jorge Mario Bergoglio. Il nuovo Pontefice, nato in Argentina e figlio di genitori italiani emigrati dal Piemonte, ha subito scherzato sulla sua nomina dicendo che i Cardinali hanno scelto il nuovo Papa "quasi dalla fine del mondo".

Quella sera stessa ha fatto innamorare milioni di persone quando si è affacciato al balcone ed ha salutato tutti i presenti con un semplice "fratelli e sorelle, buonasera" e quando, prima di impartire la sua prima benedizione, ha chiesto a tutti di pregare per lui.

Ma più di tutto ha colpito il nome da lui scelto. Per la prima volta un Pontefice ha scelto il nome Franciscus, richiamandosi proprio a San Francesco d'Assisi, il Santo della povertà. In una delle successive apparizioni pubbliche ha infatti confermato che si è voluto ispirare al Santo Patrono d'Italia e che desidererebbe, come lui, una "Chiesa povera, per i poveri".

La Chiesa Ortodossa, che non riconosce il primato del Papa, ha apprezzato il suo primo discorso pubblico perchè si è presentato come Vescovo di Roma, carica che riconoscono. Infatti il Pontificato di Francesco sta scongelando anche i rapporti con gli ortodossi, culminati quest'anno con l'incontro con il Primate Kirill.

Il nuovo Papa, il primo Pontefice della Congregazione Gesuita della storia, vuole avvicinare la Chiesa ai bisogni dei fedeli. Molte persone apprezzano il suo stile semplice e diretto, soprattutto durante le udienze, quando non lesina di parlare e salutare i fedeli senza formalismi ed adoperandosi in azioni pratiche di carità per i senzatetto, i profughi ed i povevi.

Autore itiemme
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!