13 Giugno 1917 - Fatima, Seconda Parte Segreto: DEVOZIONE CUORE IMMACOLATO DI MARIA. (Video 1° parte)

IL Tredici Giugno 1917, come già il mese precedente, Confidava La Santissima Maria Vergine alla piccola pastorella Lucia di Fatima che, a differenza dei suoi cuginetti Giacinta e Francesco, avrebbe vissuto in Terra più a lungo e in modo tale che potesse far conoscere e amare La Madre Maria. Com'Era Desiderio Di Gesù, inoltre per darLe Riparazione, Stabilendo La Devozione AL Di Lei Cuore Immacolato, continuamente Trafitto da quanti L'oltraggiano.

Richiesta Coronata Dalla Promessa Di Salvezza per le anime che avrebbero abbracciato Questa Speciale Devozione in Terra, mentre nelL'Apparizione Di Fatima di Quel Tredici Giugno Aprendo Le Mani Ella Mostrava IL Suo Cuore coronato dalle spine delle ingiurie e dei peccati dell'umanità bisognosa Di Salvezza.

Questo video sulLe Apparizioni Avvenute in Portogallo, Ne ripercorre la storia che abbraccia questo nostro secolo appena passato fino ai nostri giorni. "NON ABBIATE PAURA" Le Sue prime parole Che La Introdussero IL Tredici Maggio di cento anni fa a Fatima.

Il Volto Materno Avvolto Di Luce, Di Cotanto Eccelso Bagliore, Che Lucia non fu in grado di descrivere appieno: "Di Una Bellezza Indescrivibile, né triste né allegro ma serio con dolce tono di rimprovero", Invitava alla preghiera.

Una madre si preoccupa per i figli, così Maria Espresse Premura per tutti, uno stuolo interminabile di figli, ProdigandoSi nel Chiedere quotidiane offerte, come anche sacrifici, rosari e preghiere di Riparazione perché si tornasse sulLe Vie Di Dio.

Questo video, parte di un documentario dal titolo "Fatima, Messaggio di Tragedia o di Speranza?", pubblicato nel 2007 dall'Associazione 'Luci sull'Est', proseguirà con la narrazione dei Fatti.

Sarà alla successiva Apparizione Del Tredici Luglio che La Madonna Andrà più nel dettaglio, Rivelando IL Grande Segreto nelLe Tre Parti: La Visione dell'Inferno, dove sono "PIANTO E STRIDOR DI DENTI"; La Devozione AL Cuore Immacolato Di Maria, per la conversione e Salvezza delle anime; e La Consacrazione Della Russia AL Suo Cuore Immacolato, per Ottenere La Pace nel Mondo afflitto da guerre e persecuzioni contro la Chiesa, al contempo Profetizzando una Guerra peggiore della Precedente se non fossero state esaudite Le Sue Richieste e IL Trionfo Del Suo Cuore Immacolato quando Le Sue Richieste sarebbero state finalmente esaudite.

La Devozione AL Cuore Immacolato Di Maria Fu Ripresa nuovamente nel 1925 In Un'Apparizione Di Maria Vergine Immacolata assieme AL Bambino Gesù a Lucia diventata nel frattempo suora presso la "Congregazione di santa Dorotea". Anche in questa Circostanza le Fu Mostrato IL Cuore Di Maria circondato dalle spine "che gli uomini continuamente gli infliggono con bestemmie e ingratitudini", Chiedendo a Lucia consolazione. A Ciò Si Aggiunse La Grande Promessa Di Maria Immacolata che, tutti quelli che IL Primo Sabato di Cinque Mesi Consecutivi si sarebbero confessati con L'Intenzione Di Riparare le offese AL Suo Cuore Immacolato, ricevendo al contempo La Santa Comunione fatta In Grazia Di Dio e con La Stessa Intenzione, unendo allo stesso giorno la recita deL Rosario ed anche quindici minuti di Meditazione Sui Misteri Del Rosario, sempre In Quel Giorno Di Sabato Di Cinque Mesi Consecutivi e Con La Medesima Intenzione Di Riparazione alle offese AL Suo Cuore Immacolato, li avrebbe assistiti in punto di morte con ogni Grazia necessaria ALLA Salvezza.

Alla domanda del confessore di Lucia sul perché del numero cinque, Gesù Confidò a suor Lucia che si trattava di "Riparazione alle cinque bestemmie AL Cuore Immacolato Di Maria:

  • contro La Sua Immacolata Concezione;
  • contro La Sua Verginità;
  • contro La Sua Maternità Divina e degli uomini;
  • l'offesa pubblica e sparsa ai piccoli, diffondendo indifferenza, disprezzo e finanche odio contro La Madre Immacolata;
  • e l'offesa diretta, nelLe Sue Immagini Sacre".
Autore eclidor
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!