Giovanni Paolo II: Aprite le Porte a Cristo!

Come dimenticare il grande Papa San Giovanni Paolo II quando ha detto "Non abbiate paura! Aprite le porte a Cristo!". In questo video riascoltiamo tutto il discorso per capirne la sua forza.

Papa Wojtyla fu nominato dopo l'improvvisa ed inaspettata morte di Papa Luciani. Il mondo era ancora diviso in due grandi blocchi e questo Pontefice, che veniva dalla gelida e comunista Polonia, ha subito attirato l'attenzione dei media internazionali. Gli storici dicono che la caduta del comunismo sia stata anche opera sua, che aveva provato nella sua vitail peso della dittatura.

Anche per questo, forse, Alì Agca il 13 maggio 1981, ha tentato di uccidere il Papa. Sembra, su ordine dei servizi segreti bulgari. Ma il mistero su quell'attentato rimane ancora a distanza di anni.

Il 22 ottobre 1978 Papa Wojtyla declama la prima Omelia di inizio pontificato con le indimenticabili frasi: "Fa' che io possa essere un servo! Anzi, servo dei tuoi servi. Fratelli e Sorelle! Non abbiate paura di accogliere Cristo e di accettare la sua potestà! Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! Alla sua salvatrice potestà aprite i confini degli Stati, i sistemi economici come quelli politici, i vasti campi di cultura, di civiltà, di sviluppo. Non abbiate paura! Cristo sa "cosa è dentro l'uomo". Solo lui lo sa!". Come vediamo ha ripetuto l'invocazione di non aver paura.

Papa Giovanni Paolo II sarà subito amato e reggerà la Chiesa per 27 anni, uno dei pontificati più lunghi della storia. Molti fedeli hanno apprezzato la sua voglia di continuare il Pontificato, anche se malato, fino alla sua morte avvenuta il 2 aprile 2005.

Autore itiemme
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!