I segreti di Fatima e i messaggi di Medjugorie

I cento anni dalle apparizioni della Madonna ai tre pastorelli di Fatima e le recenti dichiarazioni, pur a titolo personale, di Papa Francesco sulle presunte apparizioni di Medjugorie hanno riaperto il dibattito sui segreti che sarebbero stati rilevati e sui rischi incombenti per la Chiesa e per l'umanità intera.

In particolare, i teologici hanno interpretato i messaggi della Madonna come un chiaro avvertimento delle prove a cui sarà sottoposta la Chiesa, minacciata all'esterno dai non credenti, ma anche all'interno, dall'avidità e dalla sete di potere.

A Medjugorie la Madonna invita a pregare ed al digiuno, parlando apertamente di un percorso da Lei indicato per la redenzione dell'umanità. Un percorso di redenzione iniziato appunto a Fatima cento anni fa.

A Fatima la Madonna ha rilevato ai pastorelli, attraverso il primo segreto, la visione dell'inferno e la via per salvare le anime dei peccatori.

E poi, la fine della Prima guerra mondiale, l'avvento e la caduta del comunismo in Russia, a cui sarebbe seguito un periodo di pace.

E ancora, l'uccisione del "Vescovo vestito di bianco", attribuito all'attentato subito da Giovanni Paolo II. La prova, secondo molte interpretazioni, che il futuro, con la preghiera e l'intercessione della Vergine, si può cambiare.

Benedetto XVI parlò delle profezie di Fatima, ritenendo che non fossero concluse. Cosa che ha indotto anche alcuni a ritenere la visione del Papa martire non quella di Giovanni Paolo II.

Papa Francesco ha stretto fortemente il suo pontificato alle apparizioni di Fatima. Ma ha mostrato personale scetticismo sugli attuali messaggi che giungono da Medjugorie.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Diego Manetti. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!