Il mistero della linea di San Michele a Monte Sant'Angelo

La Basilica di San Michele Arcangelo, a Monte San Michele, nella Puglia garganica, non è soltanto un luogo affascinante visitato ogni anno da centinaia di migliaia di turisti che si recano nella penisola per le vacanze. La grotta sottostante alla splendida Basilica, il luogo dove sarebbe avvenuta l'apparizione dell'Arcangelo, è infatti venerata da fedeli provenienti da tutto il mondo. Una visita religiosa favorita anche dal culto di Padre Pio, oggi San Pio, con il santuario a lui dedicato a San Giovanni Rotondo che dista solo pochi chilometri da Monte Sant'Angelo.

In pochi sanno che questa Basilica, in Puglia, si trova sulla Linea di San Michele, un'asse che taglia in due l'Europa, dall'Irlanda fino in Israele, che congiunge sette luoghi di culto dedicati al Santo. Una linea che tra l'altro è in perfetto allineamento con il tramonto del Sole nel giorno del Solstizio d'estate.

Oltre alla Basilica in Puglia, un altro luogo di culto della Linea si trova in Italia: la Sacra di San Michele in Piemonte, alle porte di Torino.

La Linea parte però dal santuario di Skelling, in Irlanda e prosegue con St Michael's Mount in Gran Bretagna. Dall'altra parte della Manica, in terra di Francia, c'è il celebre Mont Saint Michel, un altro luogo di pellegrinaggio per fedeli e turisti, che accorrono anche per assistere al fenomeno delle maree. Dopo il passaggio in Italia, la Linea termina con il Monastero di San Michele in Grecia e quello di Monte Carmelo, in Israele.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube cirovideo1. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!