Mauro Biglino - Chi ha Scritto il Libro di Isaia?

Breve video estrapolato da una intervista fatta a Mauro Biglino, saggista ed ex traduttore ufficiale del codice Masoretico per conto delle Edizioni San Paolo in cui parla di cosa dicono gli studiosi pontifici a proposito del libro di Isaia che, si sa, è considerato il più importante dei profeti anticotestamentari.

Tale libro è formato da 66 capitoli, quelli da capitolo 1 fino al capitolo 39 sono attribuiti ad Isaia, mentre quelli dal 40 al 55 sarebbero stati scritti dal Deutero Isaia che secondo i docenti pontifici ha scritto due secoli dopo il primo Isaia. Per quanto riguarda i capitoli dal 56 al 66 vengono attribuiti al Trito Isaia che, sempre secondo gli studiosi, è vissuto alcuni decenni dopo il Deutero.

Affermare quindi che questo libro sia opera di Isaia diventa assolutamente difficile tenuto conto che secondo il teologo Professor Penna anche per i primi capitoli non si hanno motivi seri per negare che l'autore sia Isaia; si parte quindi da un presupposto che non è legato ad una certezza, tuttavia i capitoli dal 13 al 23 c'è la forte probabilità che siano stati scritti molto dopo Isaia, così come l'Apocalisse di Isaia.

Come se non bastasse esiste anche l'Isaia dei testi di Qumran che se paragonato all'Isaia dei Masoreti evidenzia quasi trecento varianti, questo dimostra che l'Antico Testamento non è il libro che è passato attraverso i secoli immutato ma che anzi è stato cambiato e modificato tanto che lo stesso professor Alexander Rofe della Hebrew University ha affermato che la bibbia attuale non è come quella in origine.

Autore jeronta17
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!