Papa Francesco: "Fare il Macellaio è un'Arte!"

Papa Francesco può essere sicuramente definito come il Papa delle contraddizioni. Molte delle sue ideologie non sembrano combaciare fra loro e certe sue dichiarazioni non passano inosservate. La scelta del nome "Francesco" deriva da San Francesco, un Santo legato alla protezione di tutto il Creato, sono molte infatti le informazioni sull'animo animalista di questo Santo.

San Francesco era pronto a salvare la vita a qualunque creatura, a lodare Madre Natura (ricordiamo a tal proposito Il Cantico delle Creature) e a benedire tutti gli esseri viventi. Non è un caso se i dipinti che lo rappresentano lo vedono sempre in compagnia di animali. Scelse l'umiltà, abbandonò le ricchezze e condusse un'umile vita rifiutandosi pure di cibarsi di animali. Bergoglio disse di aver scelto il nome Francesco proprio per la sua ammirazione verso le gesta del Santo.

Eppure Bergoglio, il Papa Argentino, non sembra proprio rispecchiare il Santo amico degli animali. Una Suora molto vicina a Bergoglio, ha rilasciato delle interviste dove afferma allegramente quanto Bergoglio amasse mangiare la carne cruda, confermato poi un po da tutti. Lo stesso Bergoglio che nel video che vi proponiamo parla del mestiere del macellaio come un'arte da ammirare, raccontando fiero di come da bambino dichiarava che da grande sarebbe voluto diventare un macellaio.

Ciò che intristisce è il modo in cui affronta l'argomento. Sappiamo bene che nel mondo esistono migliaia di macellai, ma sappiamo anche che dietro la figura del macellaio esiste purtroppo la sofferenza e la morte di milioni di animali. Molti diranno che è la stessa Bibbia a dire che si possono mangiare gli animali, ma altri diranno che in alcuni passi della Bibbia viene addirittura condannato l'atto dell'uccidere animali, per non parlare poi dei Vangeli Apocrifi dove sono state ritrovate dichiarazioni molto dure sul cibarsi di animali, dichiarazioni volutamente ignorate e nascoste persino dal Vaticano.

Una cosa è certa, sentire un Papa, che dovrebbe rappresentare un modello di vita, parlare così allegramente di coltelli e pezzi di carcasse risulta poco piacevole. Nel video la folla applaude e sorride, soddisfatta e sicura di non commettere errore nel cibarsi di animali, poiché persino il Papa non solo lo fa, ma avrebbe voluto fare il macellaio, un'arte fatta di coltellacci e sangue.

Autore Strega
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!