SANTA LUCIA - La Santa della Luce e del Martirio

Santa Lucia nacque nel lontano 281, a Siracusa, in Sicilia. All'età di 5 anni rimase orfana di padre. Rimasta sola con la madre fu cresciuta con la fede cristiana. Mentre cresceva Lucia fece voto di castità con Gesù tenendo nascosta a sua madre la scelta.

Arrivata all'età da marito, come a quei tempi si usava fare, la madre si preoccupò di combinare il giusto matrimonio per lei, ma il suo sposo non era cristiano. La madre non sapeva della scelta di castità di Lucia, la giovane donna non sapeva cosa fare, fino a che un giorno si ammalò la mamma e la malattia non era curabile in nessun modo!

La giovane propose alla madre Eutichia, di andare a Catania presso le spoglie di Sant'Agata a chiedere grazia per la sua guarigione. Sant'Agata fece grazia di guarigione a Eutichia e fece intendere a Lucia che il suo voto a Gesù l'avrebbe dovuto contenere fino al martirio!

Fecero ritorno a Siracusa e Lucia confessò alla madre il suo voto, quindi il suo matrimonio non si fece più perché lo sposo non era cristiano.

Lo sposo deluso e incollerito, si presentò al proconsole Pascasio, e la giovane fu condannata come seguace della religione cristiana, disconosceva gli dei e Cesare dell'antica Roma.

Lucia il 13 dicembre dell'anno 304 fu condotta davanti al console, nonostante il martirio lodava il nome di Gesù e per questo si narra che gli furono cavati gli occhi, che gli furono immediatamente restituiti dal Signore!

Santa Lucia, viene chiamata la Santa della Luce protettrice degli occhi! La Santa viene festeggiata il 13 Dicembre durante il solstizio d'inverno.

Autore itiemme
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!